Esame di maturità

Se finora sembrava essersi posata una pace perpetua, di reciproco rispetto, d’unione, fratellanza, quasi omologazione tra gli studenti del Fermi, è nello sprint finale che riaffiora l’istinto di sopravvivenza, che s’infiammano le piccole scintille rimaste accese dai precedenti scontri e che il Fermi si spacca irrimediabilmente in due.

Sul lato destro del ring. Sguardo spavaldo, deciso, di chi sa di fare sempre la cosa giusta. Sono coloro che all’esame vogliono arrivare in regola, perfettamente preparati sul programma e pronti per ogni possibile evenienza. I Diligenti.

Sul lato sinistro. Astuti. Scaltri. Quelli che per prepararsi all’esame scelgono vie traverse, scoscese, così subdole che persino Corona si rifiuterebbe di percorrere! Gli Infidi. Continua a leggere

Annunci